La componente vegetale nelle strutture ricettive - Quanto può costare un'area attrezzata per Camper? Glamping o Casa sull'albero? - Progettazione e Consulenze Aree Attrezzate di Sosta per Camper

consulenze aree di sosta per camper
Consulenza aree sosta camper attrezzate
Pprogettare area di sosta camper
progetta la tua area di sosta

Clicca sul Menu

clicca qui
Vai ai contenuti

La componente vegetale nelle strutture ricettive

Progettazione e Consulenze Aree Attrezzate di Sosta per Camper
Pubblicato da in Progettazione ·
Tags: #alberi#verde#green#campeggi
L'importanza degli alberi nelle strutture ricettive!



La risposta è Certamente si!

In un campeggio, in un'area di sosta per camper o in un agriturismo la componente vegetale è importantissima.
Oltre al risparmio e accumulo di CO2 le piante svolgono una funzione essenziale per il microclima della mia struttura ricettiva.


Spesso infatti non riesco a comprendere alcuni lavori di asfaltatura e di sistemazioni stradali anche in ambito urbano che non permettono o addirittura non contemplano l'uso delle piante!
Quando le temperature estive raggiungono valori molto alti, l'uso delle piante favorirebbe il raffrescamento dell'ambiente oltre che il miglioramento del microclima della zona.


Ma amministrazioni poco lungimiranti, con la paura di dover poi gestire il verde con costi enormi....hanno nel tempo rovinato le piazze e le strade dei nostri paesi.
Bisogna capire che un'alberata stradale ben progettata e gestita ha costi minimi compatibili con i bilanci comunali.
Lo studio del tipo di pianta, delle sue esigenze e del ruolo in estate ed in inverno è fondamentale.

Certo perchè d'estate posso avere bisogno di ombra, mentre d'inverno di Sole!

Quindi posso creare una Quinta Verde (un insieme di piante diverse...) che funzioni bene sia d'estate che d'inverno.

Nell'area di Sosta una particolare importanza è nell'inserire piante con un impalco dei rami sopra i 3 metri di altezza, possibilmente con rami non troppo orizzontali , ma meglio verticali per non dare problemi al passaggio dei mezzi ricreazionali.


Le radici sono l'altro problema da affrontare e da studiare... E' necessario garantire lo spazio vitale alle piante affinchè le radici possano esplorare il terreno senza rimanere senza ossigeno.
Inoltre è opportuno scegliere piante con radici fittonanti e non troppo superficiali soprattutto per parcheggi e viali stradali.



La potatura è fondamentale, ma spesso non necessaria se si scelgono le specie di piante giuste e si inseriscono nel progetto ad una distanza vitale. Importante mai capitozzare le piante poichè rischiamo di avere poi problematiche di attacchi fungini e di rami deboli che mi creeranno più problemi di quelli che volevo risolvere con il taglio.

Quindi bisogna adottare tutte le conoscenze scientifiche e tecnologiche attuali per avere un ottima copertura vegetale, a basso costo di manutenzione e vitale a lungo termine.

Se hai una struttura ricettiva con pochi alberi...

Se devi verificare la stabilità delle tue piante...

Se vuoi inserire piante nuove, ma non sai come fare?

Allora rivolgiti a chi a più esperienza ed ha studiato l'interazione tra le piante e le strutture ricettive!

Contattaci subito inviandoci la tua email CLICCANDO QUI

Oppure telefona al 3483169357 per chiedere informazioni in merito

Grazie

Buona Giornata




Nessun commento


badino massimo
studio badino
consulenza aree sosta camper
logo app progettareareecamper
logo app progettareareecamper
Progettare area sosta camper
Torna ai contenuti